Unione Piccoli Proprietari Immobiliari
Aug 12, 2022 - 03:24 PM
alt1
Scrivici  
alt1
Cerca  
alt1
alt1 alt1 alt1
alt1
Main Menu
alt1
· Pagina principale
· Chi siamo
· Cerca
· Argomenti
· Informazioni sulla Privacy
· Domanda di adesione
· Sito della Sede Nazionale UPPI

alt1
La Nostra Sede Provinciale
alt1

Alessandria
corso V.Marini, 12
tel. 0131-260343
Orario:
Per consulenze: Lunedì dalle ore 15,00 alle ore 18,00
Martedì dalle ore 9,00 alle ore 11,00

Per pratiche di segreteria: dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 18,00

alt1
AGGIORNAMENTI
alt1
ULTIMO AGGIORNAMENTO : 22 LUGLIO 2017

alt1
alt1
Leggi: Coefficienti di rivalutazione delle rendite e dei valori catastalii
Postato da: Aldo Chiesa
alt1
Argomento Catasto
I COEFFICIENTI DI RIVALUTAZIONE DELLE RENDITE E DEI VALORI CATASTALI





I COEFFICIENTI DI RIVALUTAZIONE DELLE RENDITE E DEI VALORI CATASTALI


Con decreto ministeriale 14 dic. 1991 sono stati stabiliti i seguenti moltiplicatori:
COEFFICIENTI DI VALUTAZIONE DEGLI IMOBILI
Per determinare i valori degli immobili si moltiplica il reddito catastale per un determinato coefficiente.
Sino al 1989 i coefficienti erano:
* 60 volte il reddito dominicale per i terreni;
* 80 volte il reddito per i fabbricati.
Questi moltiplicatori, con decreto ministeriale 11/11/1989, sono stati elevati, rispettivamente a:
* 75 per i terreni e
* 100 per i fabbricati.

Con decreto ministeriale 14 dic. 1991 sono stati stabiliti i seguenti moltiplicatori:
* 34 per le unità immobiliari classificate nel gruppo E (immobili a destinazione particolare) e per quelli classificati nella cat. Cat. C/1 (negozi e botteghe)
* 50 per le unità immobiliari classificate nel gruppo D (immobili a destinazione speciale) e per quelli classificati nella categoria catastale A/10 (uffici)
* 100 per le unità immobiliari classif. nei gruppi A, B e C con esclusione di quelle classif. nelle cat. Cat. A /10 e C/1

COEFFICIENTI DI RIVALUTAZIONE DEI REDDITI
Nel 1996, con la legge 66/96 (art. 3, comma 48 e 51) ai fini dei tributi diversi dalle imposte sui redditi, sono state rivalutate del 5 % le rendite catastali degli immobili urbani e del 25 % i redditi dominicali, per cui
i coefficienti di rivalutazione, anche ai fini IVA ed ICI risultano essere:
per i fabbricati:
Cat. E e C/1 = 1.05 x 34 = 35,7
Cat. D e a/10 = 1.05 x 50 = 52,5
Cat A, B e C = 1.05 x 100 = 105
Per i terreni agricoli 1.25 x 75 = 93,75

DAL PRIMO GENNAIO 2003 PER LA VALUTAZIONE DEGLI IMMOBILI
ai soli fini delle imposte di registro, ipotecarie e catastali il comma 63 dell’art. 2 della legge 350/2003 , ha rivalutato del 10 % i predetti moltiplicatori per cui hi ha:
Cat. E e C/1 = 1,10 x 35,70 = 39,27
Cat. D e a/10 = 110 x 52,50 = 57,75
Cat A, B e C = 1.10 x 105 = 115,50
Per i terreni agricoli 1.10 x 93,75 = 103,125

DAL PRIMO GENNAIO 2004 ai sensi del comma 63 dell’art. 2 della legge 350/2003che , ai soli fini delle imposte di registro, ipotecarie e catastali ( per i fabbricati) e del Dlgs 99/2004 (per i terreni agricoli) i coefficinti moltiplicatori previsti dal coma 4 dell’art. 52 del Dpr 131/.86 vengono rivalutati del 10 %, per cui si ha:
34 diventa 37,4
50 diventa 55
75 diventa 82,5
100 diventa 110

Con l’approvazione dell’art. 1 bis della legge 191/04 , di conversione del decreto 168/04 (comma 7 dell’art. 1/bis) i nuovi coefficienti per il calcolo dei valori catastalii dei trerreni agricoli. aumentando i moltiplicatori del 10 % rispetto alla misura stabilita prima dell’aumento dalla finanziaria 2004. Pertanto l’incremento disposto dal 1 gennaio 2004 risulta di una percentuale del 20 %.
Conseguentemente dal primo gennaio 2004 i coefficienti sono:
a) Cat. E e C/1 = 34,00 x 1,20 = 40,80
b) Cat. D e A/10 = 50,00 x 1,20 = 60,00
c) Cat A, B e C, con esclusione di quelli di cat. A/10 e C/1 e prima casa = 100 x 1,20 = 120
d) Per i terreni agricoli = 75 x 1,20 = 90
e) per i fabbricati costituenti prima casa = 110

DAL PRIMO AGOSTO 2004
e) Cat. E e C/1 = 35,70 x 1,20 = 42,84 .
f) Cat. D e A/10 = 52,50 x 1,20 = 63,00
g) Cat A, B e C, con esclusione di quelli di cat. A/10 e C/1 – 105 x 1,20 = 126
h) Per i terreni agricoli = 90 x 1,25 = 112,50

DENUNCIA DEI REDDITI
Per la denuncia dei redditi 2004 (unico 2005) le istruzioni contenute a pag. 17 del fascicolo 1 (PERSONE FISICHE 2005) i redditi risultanti dai certificati catastali vanno rivalitati:
- dell'80 per cento per i redditi dominicali
- del 70 per cento per i redditi agrari

SANZIONI
In materia di imposta di registro, in base al disposto del comma 4 dell’art. 52 del Dpr 131/86 ed in materia di IVA in base all’art. 15 , comma 1, del D.L. 41/95 convertito, con modificazioni dalla legge 85/95, alle Agenzia delle Entrate è precluso l’esercizio del potere di rettifica del valore dichiarato degli immobili il cui corrispettivo o valore risulti indicato in misura non inferiore a quello risultante dalla applicazione dei predetti coefficienti.:
Quindi, se sull’atto notarile viene dichiarato un valore uguale o superiore a quello risultante dall’applicazione dei coefficienti di valutazione , l’Ufficio delle entrate non può procedere all’accertamento in base ai prezzi correnti di mercato.
Se l’Ufficio viene a conoscenza che il prezzo realmente pagato è superiore a quello risultante dai calcoli automatici, può applicare una sanzione compresa fra il 200 % ed il 400 % dell’imposta dovuta sul corrispettivo occultato.

.



Note: La complessità delle norme applicate per stabilire le percentuali di aumento possono essere la causa di errori di calcolo per cui invitiamo coloro che devono utilizzare i coefficienti di verificarli consultando gli articoli di legge sopra richiamati.


alt1
alt1
 
alt1
Link Correlati
alt1
· Inoltre su Catasto
· News di ac


Articolo più letto relativo Catasto:
Coefficienti di rivalutazione delle rendite e dei valori catastalii


Pagina Stampabile  Invia questo Articolo ad un Amico

"Leggi: Coefficienti di rivalutazione delle rendite e dei valori catastalii" | Login/Crea Account | 0 Commenti
Limite
I commenti sono di proprietà dell'inserzionista. Noi non siamo responsabili per il loro contenuto.
alt1
Segnala eventuali problemi riscontrati 
alt1
U.P.P.I. Alessandria - corso V. Marini 12 Alessandria
tel. 0131260343
email: info@uppi-alessandria.it

Questo sito è stato realizzato nel nov. 2001 mediante Post-Nuke con il supporto tecnico di Dot. ing. Fulvio Chiesa - Alessandria

alt1